INTRODUZIONE

Una versione inedita di uno dei brani più belli del repertorio napoletano.

Essendo questo disco dedicato all’Italia non potevo non inserire tra le cover un brano napoletano, anche perché Napoli è il simbolo di quell’Italia in cui l’arte e la bellezza sbocciano in mezzo ai problemi e alle amarezze, così come rose tra le pietre.

TESTO

Ohè! Chi sente?
E chi mo canta appriesso a me?
Ohè, pe’ tramente
S’affaccia ‘a luna pe vedè!
Pe tutta sta marina
‘A Procida a Resina
Se dice: guarda llà
‘Na femmena che fa!
Ritornello
Maruzzella Maruzzè,
T’he miso dint’a lluocchie
‘O mare e m’he miso
‘Npietto a me ‘nu dispiacere.
‘Stu core me fai sbattere
Chiu forte ‘e ll’onne
Quanno ‘o cielo è scuro:
Primma me dice si,
Po’ doce doce me fai muri.
Coro: Maruzzella Maruzzè
II.
Ohè! Chi m’aiuta?
Si tu nun viene a m’aiutà?
Ohè, m’è venuta ‘na voglia
Ardente ‘e te vasà.
E vienetenne oj bella
E damme sta vucchella
Ca pe’ m’avvelenà ‘e zucchero
Se fa!

DALLA STESSA TRACKLIST

1 .

In cerca di te

Testo
2 .

La donna di plastica

Testo
3 .

Lettera (feat Peter Cincotti)

Testo
8 .

Stringimi più forte

Testo
9 .

Always watching You

Testo
10 .

Tra la lotta e la resa

Testo
11 .

Povera piccola Italia

Testo
Menu